• Solo online
  • Albana Romagna DOCG Guarini
Note storiche Territorio

Albana Romagna DOCG GUARINI

  • Regione: Emilia Romagna
  • Tipologia: Vino Bianco Fermo
  • Gradazione: 13/13,5%
  • Vitigno: Albana 100%
  • Luogo di Produzione, Affinamento, Temp. di servizio: Prodotto nelle vigne nei terreni di Pratolino vicino a Castrocaro. Affinato 4 mesi in acciaio Inox. Temp. Servizio 8/10 Gradi.
  • Unicità: L’Albana è uno dei pochi vitigni a bacca bianca ad avere un sensibile livello di tannini nelle bucce. Ciò ha portato molti produttori a sviluppare anche l’Albana a bacca Rossa che comunque è un vitigno separato dall' Albana tradizionale.
€ 12,40
Tasse incluse

favorite_border

per salvare i tuoi preferiti
QUESTO VINO RIENTRA IN UNA CATEGORIA DI SPEDIZIONE PER CUI DA ORDINI SUPERIORI ALLE 18 BOTTIGLIE DI QUESTO VINO O UN MIX DI ALTRI VINI DELLA STESSA CATEGORIA LA SPEDIZIONE E' GRATUITA. VAI ALLA PAGINA "CATEGORIE DI SPEDIZIONE"

favorite_border

per salvare i tuoi preferiti
Antico Vaso Etrusco
Note storiche

Percepito eccellente già dagli antichi 

Si tratta di vitigno antichissimo con origine Etrusco/Romana. Il nome è incerto ma sembra derivi da Albus, luogo di produzione dei Colli Albani, dal quale i Romani portarono poi vitigno e produzione del vino nelle zone del Rubicone. Che la produzione fosse consolidata e nota già al tempo dei Romani è riscontrabile in scritti di Plinio il Vecchio, Plinio il Giovane, Catone e Varrone che già allora lo consideravano un vino eccellente e di qualità. Il primo a parlarne diffusamente ed ufficialmente è il Pier de' Crescenzi nel suo Trattato d'Agricoltura nel 1303 definendo l' Albana " ... vino potente e di nobile sapore, benserbevole e mezzanamente sottile e questa maniera d'uva è avuta migliore in tutta la Romagna". Oggi si identificano 5 tipi di Albana: Bagarona, Campadrona, Gaiana, Serra o Forcella e Gentile di Bertinoro forse il Cru più noto per il vino Albana. È stato il primo vitigno a bacca bianca italiano ad ottenere la DOCG. L'Albana è noto per essere prodotto secco, amabile, dolce e passito ed è soggetto, nelle varie versioni, anche a spumantizzazione (soprattutto nella DOC Albana Romagna Spumante). In alcune zone si stanno producendo delle magnifiche versioni passite e botritizzate dell’Albana, procedimento noto in Francia ed Ungheria ma, per tradizione e clima, inusuale in Italia.

Storie native

Abbinamenti inusuali

A dicembre siete a Palermo per lavoro e, approfittando di un cambio di programma, vi trovate mezzo pomeriggio e la cena liberi. Decidete di allungarvi a Mondello e vi godete il tramonto da una terrazza di un bar verso la spiaggia impreziosito dai colori pastello di una ventosa e calda giornata di libeccio. In attesa dei vostri colleghi per la cena, che sarà certamente ricca, pensate di prendervi solo un piccolo aperitivo e vedete che ai tavoli servono delle piccole arancine al ragout e piselli adagiate su una caponatina palermitana. Non resistete e, per ingannare l'attesa dei vostri amici, ordinate un piatto di arancine che, ancora non lo sapete, diventeranno due. Scoprite in un angolo una selezione intelligente di vini italiani e, un po’ per curiosità ed un po’ per osare, ordinate una bottiglia di Albana Romagna secco. L’abbinamento, perfetto nei sapori ma inusuale per il luogo in cui lo state gustando, vi rende quel momento di solitaria felicità del tutto esclusivo.

Il Territorio

Da Ravenna a La Spezia

Maggiore concentrazione a Ravenna e Forlì-Cesena, ma in Romagna si trova anche a Rimini. È poi presente in Emilia a Modena e Bologna ed autorizzata la produzione anche a Ferrara. E' presente anche, in piccolissime quantità, a Pisa, Pesaro e La Spezia.

Articoli correlati